News

Rifugio Bottero 2019

  • Pubblicato: Giovedì, 04 Luglio 2019 00:45
  • Scritto da Franco Fissore - Amministratore
  • Visite: 129

21 Luglio 2019

Colle dell'Agnello

Incontro al Rifugio Sezionale

"Bottero"

Rifugio Agnello 02

Rifugio Agnello 01

Programma Agnello 2019

Monumento all'Alpino a Saluzzo

  • Pubblicato: Venerdì, 26 Aprile 2019 16:32
  • Scritto da Franco Fissore - Amministratore
  • Visite: 94

Mon Alpino Estate

Il Monumento all'Alpino in Corso beato Ancina a Saluzzo

 

Dedicato a tutti gli Alpini che non sono tornati

Adunata Milano

  • Pubblicato: Mercoledì, 03 Aprile 2019 14:17
  • Scritto da Franco Fissore - Amministratore
  • Visite: 179

ManifestoMI2019 209x300Foto: La rappresentanza della Sezione e di Saluzzo.

 

Gran parte del Consiglio Direttivo della Sezione ed I Sindaci del nostro territorio, che hanno sfilato con la Sezione Monviso all'Adunata di Milano.

Monumento All'Alpino a Saluzzo

  • Pubblicato: Lunedì, 07 Gennaio 2019 11:21
  • Scritto da Zut
  • Visite: 204

 Monumento AlpinoIl Monumento all'Alpino in Corso beato Ancina a Saluzzo

 

 

Dedicato a tutti gli Alpini che non sono più tornati.

Incontro Alpino al rifugio

  • Pubblicato: Giovedì, 27 Dicembre 2018 11:21
  • Scritto da Zut
  • Visite: 156

2019IncontroRifugioAlpinoIncontro Alpino presso il rifugio sezionale “Bottero” al Colle dell’Agnello in Valle Varaita (quota 2700 metri s.l. mare)

Domenica 22 luglio 2018 la Sezione dell’Associazione Nazionale Alpini “Monviso” di Saluzzo ha organizzato il quinto incontro sezionale presso il rifugio degli alpini “Mario Bottero” al Colle
dell'Agnello.

Dicono dai vertici della sezione: “il buon Dio ci ha regalato una giornata con un clima indimenticabile, temperato al punto da far arrivare ben 25 gagliardetti in alta quota”. Dopo l'alza bandiera e gli onori ai caduti, con le penne nere schierate intorno alla statua, il Diacono Alpino don Mauro ha officiato la cerimonia religiosa.

Poi, un breve saluto di ringraziamento da parte del presidente della “Monviso” Piergiorgio Carena ed un ricordo del Cav. Renato Chiavassa, alla presenza della vedova signora Tersilla, il presidente della Sezione Ana saluzzese andato avanti a giugno del 2016, che con forza aveva voluto prendere in consegna dalla Sezione di Mondovì questo rifugio sito nel nostro territorio.

A seguire, il rancio alpino con le “Ravioles della Valle Varaita” ed altri manicaretti, cucinati sul posto dalle mogli degli alpini di Sampeyre e dai
tanti aiuti cuochi. “Un doveroso e sentito ringraziamento – affermano dal direttivo della sezione Monviso – va agli Alpini di Sampeyre con le loro gentili consorti, all’alpino Franco Bernardi responsabile del rifugio e a tutti gli altri aiutanti che già al sabato avevano montato il tendone e che alla domenica, finito il pranzo, hanno smontato il tutto per poi far rientro alla base. Crediamo che tutte le presenze (più di 120 persone) siano già in attesa di arrivare al 2019 per ripetere questo incontro ad alta quota”.

Raduno alpino 8 luoghi

  • Pubblicato: Giovedì, 27 Dicembre 2018 11:21
  • Scritto da Zut
  • Visite: 155

2019 RadunoAlpino8Raduno Alpino degli 8 luoghi a Bordighera e Vallecrosia

Tre giorni all'insegna di sfilate concerti e commemorazioni, ma non dimentichiamo mai il vero scopo dei raduni alpini, quello di ricordare chi ci ha preceduto, chi ha dato la propria giovane vita per la nostra Patria, per il nostro Tricolore. In ogni parte d'Italia vi è un sacrario ove riposano centinaia di alpini ed è il testamento di questi ragazzi che noi raccogliamo, quello di non dimenticarci mai di loro, di tenere viva la loro memoria: questo lo scopo principale dei nostri raduni, e domenica 22 luglio, gli alpini di Vallecrosia, insieme a tutti gli alpini degli 8 luoghi che hanno partecipato all’organizzazione di questa manifestazione, a tutte le forze armate in congedo e in armi, nella caserma Bevilacqua, hanno reso gli onori agli alpini andati avanti. Senza dimenticarci le missioni di pace dove hanno perso la vita per la Patria, tre giovani liguri.

TIZIANO CHIEROTTI, GIORGIO LANGELLA, VALERIO CAMPAGNA che sono stati ricordati proprio nella caserma Bevilacqua ove tre cippi con le loro foto sono sempre presenti con noi. Siamo stati numerosi in questi tre giorni con la Fanfara Alpina della nostra Sezione di Saluzzo. C’è stata anche la partecipazione solenne della parrocchia di San Rocco che, alla soglia dei 50 anni, ha voluto insieme agli alpini celebrare questo bellissimo evento.

Il Programma dettagliato dell’evento prevedeva:

– Concerto della Fanfara Alpina Colle di Nava della sezione di Imperia il venerdì sera a Bordighera
– Alle 9,30 vi sarà l’ammassamento al porto di Bordighera.


Il programma ha previsto l’arrivo del Vessillo sezionale via mare, la deposizione della corona dei fiori al monumento dei marinai, la sfilata lungo le vie cittadine fino al monumento ai caduti in piazza del Mercato, l’alzabandie ra, la deposizione della corona d’alloro e gli onori ai caduti ed infine il saluto delle autorità.

Alle ore 11,00 cerimonia commemorativa presso la caserma Bevilacqua Ore 20,30 lungomare di Vallecrosia, arrivo della statua di San Rocco, a seguire la processione verso la parrocchia Concerto della Fanfara di Saluzzo Alle 9,30 vi sarà l‘ammassamento presso il Cortile dei Salesiani, con il ricevimento delle autorità, dove è stato offerto un buffet di benvenuto.

Ore 10,00 presso il monumento degli alpini di via Don Bosco, l’alzabandiera, la deposizione della corona di alloro e l’onore ai caduti. A seguire il saluto delle autorità. A seguire sfilata per le vie cittadine, Santa Messa presso la Parrocchia di San Rocco.

Pranzo sociale presso l’oratorio.

Gran bella festa alpina, allietata dalle note della nostra Fanfara morettese, diretta magistralmente dal maestro Mauro Galliano, l’appuntamento è per l’anno prossimo.

Enzo Desco

Sottocategorie

NEWSLETTER